IL piacere di leggere

sono libri, leggici dentro fin che puoi (Cesare Pavese)

Matera 2016

Matera 23, 24, 25 settembre 2016

Tre giorni nelle strade, nelle piazze e nei Sassi della città promossa capitale europea della cultura per il 2019. Ospiti, musica, teatro e un obiettivo: raccontare un tema avvincente:  "Utopie e Distopie" per riflettere su uno dei 5 cluster del dossier di candidatura di Matera, Capitale europea della cultura del 2019, ma anche per celebrare i 500 anni dalla pubblicazione dell'Utopia di Tommaso Moro.

Basta scorrere l’elenco degli ospiti per rendersi conto della qualità del programma.

Tra gli ospiti di questa edizione Stefano Bollani, Armando Punzo, Edoardo Albinati, Lucio Caracciolo, Umberto Galimberti, Moni Ovadia, l’Orchestra Sinfonica Abruzzese, Peppe Servillo, La banda Rulli Frulli, Francesco Piccolo, Daniele Sepe, Gianfranco Baruchello, Luigi Zoja, Guido Tonelli, Franco Farinelli …e molti altri!

Tutto il tempo che non è strettamente necessario agli interessi dello Stato dovrebbe essere usato dai cittadini per sottrarsi alla schiavitù del corpo, dedicandosi alla libertà dello spirito e alla cultura.
Tommaso Moro


MATERADIO - 23 SETTEMBRE 2016

  • Fahrenheit | 16.00 – 16.45 Casa Cava
    Introduzione all’Utopia | Nuccio Ordine, Laura Canali ed Ettore Vadini. Conduce Marino Sinibaldi
  • L'utopia di Italo Calvino | ore 16.55 - 17.05 Casa Cava
    "Le città invisibili" di Italo Calvino | con Peppe Servillo
  • Il Teatro di Radio3 | 17.00 - 18.00 Casa Cava
    "Mille anni: l’inizio" | di Mariolina Venezia, con Egidia Bruno. Conduce Laura Palmieri
  • L'utopia di Italo Calvino | ore 19.00 - 19.10 Casa Cava
    "Le città invisibili" di Italo Calvino | con Peppe Servillo
  • Concerto | 19.10 - 20.00 Piazza San Pietro Barisano
    Antonio Infantino | conduce Valerio Corzani
    Antonio Infantino, voce e chitarra
    Agostino Cortese, Antonio Caravelli, Giuseppe Tomacci, percussioni
    Rosario Gigliotti, Arcangelo Cortese, Domenico Martlli, cubba-cubba 
  • Il Teatro di Radio3 | 20.00 - 20.30 Piazza San Pietro Barisano
    Momenti di trascurabile (in) felicità | reading di e con Francesco Piccolo
    «Momenti di trascurabile felicità e Momenti di trascurabile infelicità sono due libri fratelli, che comunicano tra loro, e che esprimono con precisione leggera la voce che mi sembra di aver avuto sempre.  Ogni volta che ho letto dei Momenti in pubblico, mi sono reso conto che l’adesione totale della mia voce al personaggio che attraversa i due libri è un modo per raccontarli ancora meglio.»
  • Concerto | 21.30 - 23.00 Piazza San Giovanni
    “Napoli Trip” Stefano Bollani |  conduce Valerio Corzani


MATERADIO - 24 SETTEMBRE 2016

 

  • Lezioni di Musica | ore 09.00 - 09.50 Piazza San Pietro Barisano
    La Sonata in la maggiore D. 959 di Franz Schubert | Conduce Luca Mosca
  • L'utopia di Italo Calvino | ore 09.50 - 10.00 Casa Cava
    "Le città invisibili" di Italo Calvino | con Peppe Servillo
  • Uomini e Profeti | ore 10.00 - 11.00 Casa Cava
    L’Anima dell’Utopia | con Moni Ovadia, conduce Gabriella Caramore
  • Tutta la Città ne Parla | ore 11.00 - 11.50 Casa Cava
    La Società dell’Utopia | con Umberto Galimberti, Franco Farinelli, Emilio Dalmonte, conduce Pietro Del Soldà
  • L'utopia di Italo Calvino | ore 11.50 - 12.00 Casa Cava
    "Le città invisibili" di Italo Calvino | con Peppe Servillo
  • Concerto | ore 12.00 - 13.00 Casa Cava
    Tutto Vivaldi
  • Fahrenheit | ore 15.00 - 15.50 Casa Cava
    Utopie quotidiane | con Edoardo Albinati Luigi Zoia Luca Mori, conduce Marino Sinibaldi
  • L'utopia di Italo Calvino | ore 15.50 - 16.00 Casa Cava
    "Le città invisibili" di Italo Calvino | con Peppe Servillo
  • Radio3 Scienza | ore 16.00 - 16.45 Casa Cava
    L’Utopia della conoscenza | con Guido Tonelli, Paolo Nespoli, conduce Rossella Panarese
  • Il Teatro di Radio3 | ore 16.45 - 18.00 Piazza San Pietro Barisano
    Carte Blanche / Compagnia della Fortezza Come se il mondo dovesse cominciare solo ora musiche e parole dalla Fortezza ideazione e drammaturgia Armando Punzo musiche originali eseguite dal vivo Andrea Salvadori con Armando Punzo e Aniello Arena prologo su utopia, desiderio e principio speranza a cura di Rossella Menna.
    La grande utopia di Armando Punzo la domanda senza scetticismo, la certezza diessere-in-grado-di-poter-fare, se non in un certo modo in un altro, convinti che tra duemila anni qualcosa potrà dirsi certamente cambiato. Non con uno spirito migliorista ma rivoluzionario, non per oggi, ma per un domani ancora fuori dagli orizzonti della nostra immaginazione. L'Utopia non rifugio in una terra fantastica: non codificare il reale secondo leggi immutabili. Dai Pescecani a Pinocchio, da Hamlice a Mercuzio, da Santo Genet a Dopo la Tempesta, le drammaturgie degli spettacoli della Fortezza sono crogiuoli di coraggio e insurrezione, negazione e rivoluzione, distruzione e reinvenzione. Attraverso una drammaturgia del tutto inedita in cui si intersecano pagine, frammenti e monologhi storici innervati di questo spirito utopico e le straordinarie musiche di scena scritte ed eseguite dal vivo da Andrea Salvadori, Armando Punzo, insieme ad Aniello Arena, presenta una emozionante antologia dei suoi versi da "poeta guerriero". A fornire la chiave d'accesso a tale inedito zibaldone, un prologo narrativo su utopia, desiderio e principio speranza nel teatro della Compagnia della Fortezza, a cura di Rossella Menna.
  • L'utopia di Italo Calvino | ore 19.00 - 19.10 Casa Cava
    "Le città invisibili" di Italo Calvino | con Peppe Servillo
  • Concerto | ore 19.10 - 20.15 Piazza San Pietro Barisano
    Collettivo Casa Cava Bruno Tommaso e Francesco Massaro - clarinetto basso
    "Sassi e Note Ignote" Musiche per gli affreschi delle chiese rupestri del Parco della Murgia Materana.
    Collettivo Casa Cava
    Marta Gadaleta - voce, percussioni
    Rino Locantore - voce, cupa-cupa, bottiglia
    Tommaso Capitolo - sax contralto
    Angelo Manicone - sax soprano, tenore, flauto
    Antonio Pace – trombone
    Francesco Defelice – vibrafono
    Gianni Vancheri – chitarra
    Maurizio Quintavalle – contrabbasso
    Aldo Bagnoni – batteria
  • Orchestra Sinfonica Abruzzese | ore 21.30 - 22.30 Piazza San Giovanni
    “Concerto per pubblico e Orchestra Trois langages imaginaires” di Nicola Campogrande | Orchestra Sinfonica Abruzzese. Conduce Marco Mauceri

MATERADIO 25 SETTEMBRE 2016

  • Lezioni di Musica | ore 09.00 - 09.50 Piazza San Pietro Barisano
    La Sonata in si bemolle maggiore D. 960 di Franz Schubert | Conduce Luca Mosca
  • L'utopia di Italo Calvino | ore 09.50 - 10.00 Casa Cava
    "Le città invisibili" di Italo Calvino | con Peppe Servillo
  • Radio3 Mondo | ore 10.00 - 11.00 Casa Cava
    I foglietti di carta intrisi di idealismo del Manifesto di Altiero Spinelli salpavano da Ventotene ormai 75 anni fa. Da allora il progetto europeo ha fatto tanta strada, più o meno impervia, e oggi viene scosso paurosamente da minacce che potrebbero distruggerlo: terrorismo globale, inadeguatezza di fronte alla questione dei migranti, secessionismi e populismi, pericolosi cedimenti sul fronte comune per eccellenza, quello dei diritti umani. Ma non saranno forse proprio i fatti e la storia a ridare slancio a quelle pagine? E l’utopia dell’Europa non potrebbe rivelarsi oggi l’unica prospettiva realistica?
    Con Beatrice Covassi, Capo della Rappresentanza europea in italia, i giornalisti di Copeam, Claudio Cappon, Lucio Caracciolo, delegazione Amnesty Matera, ragazzi di Moby dick che leggono manifesto di Spinelli.
    Conduce Annamaria Giordano
    A3 | ore 11.00 - 11.30 Casa Cava
    "L’arte come Utopia" | con Gianfranco Baruchello e Tommaso Strinati. Conduce Elena del Drago
  • Concerto | ore 11.30 - 11.50 Piazza San Pietro Barisano
    Pegasys Quintet - Biagio Orlandi Sax soprano - Errico De Fabritiis Sax contralto - Francesco Lo Cascio Vibrafono – Percussioni - Gianfranco Tedeschi Contrabbasso - Cristiano De Fabritiis Batteria
    Il rapporto tra scrittura e improvvisazione è il fulcro della ricerca del Quintetto Pegasys, un gruppo “collettivo” in cui i cinque musicisti sono direttamente coinvolti nella definizione del percorso musicale, una bottega artigiana che non disdegna nessun materiale per realizzare le proprie visioni. Le differenti personalità e le eterogenee esperienze artistiche dei singoli spaziano attraverso diversi linguaggi musicali del novecento: lo swing per orchestra, la musica contemporanea degli anni '60, il jazz d'avanguardia, la pratica dell'improvvisazione non-idiomatica, diventano gli elementi che il gruppo ha a disposizione per raccontare la propria storia.
  • L'utopia di Italo Calvino | ore 11.50 - 12.00 Casa Cava
    "Le città invisibili" di Italo Calvino | con Peppe Servillo
  • Concerto | ore 12.00 - 13.00 Casa Cava
    Quartetto Lyskamm – Special Chamber Music Prize 2016 – Borletti – Buitoni Trust
    Anton Webern - Sei bagatelle op. 9 
    Wolfgang Amadeus Mozart - Quartetto in sol maggiore KV 387 
  • Gran Finale | ore 13.00 - 13.45 Piazza San Giovanni
    Banda Rulli Frulli "Cinquanta urlanti" La Banda rulli frulli suona più forte del terremoto | Conduce Valerio Corzani con Marino Sinibaldi

----------------------------------------------

Fonte: www.radio3glispeciali.rai.it

Copyright © 2017. Il Piacere di Leggere.

Design: RC Service - Web Content Manager/Editor: Rosetta Circiello